[Convegno] Biogas Sostenibile & Allerte Odorigene
14 aprile 2017
Geotechnical vi aspetta a Ecomondo 2017
10 ottobre 2017

CNR Bologna, 21 aprile 2017

La qualità del biogas negli impianti di digestione anaerobica, l’impatto nella pianificazione energetica del territorio e la soluzione partecipativa per ridurre l’impatto ambientale legato alle allerte odorigene.

Questi sono gli argomenti approfonditi questa mattina dal pool di specialisti, docenti universitati, operatori del settore e testimonial, invitati dal team Greenpeople di Lab Service Analytica per il convegno

il Biogas sostenibile e le allerte odorigene nella Digestione Anaerobica

Patrocinato dal Consorzio Italiano Biogas (CIB)

Molto apprezzati l’intervento del Dott. Antonio Primante (A.D. Cooperativa RES Italia) sulla misurazione delle emissioni di H2S e di Ammoniaca e la testimonianza della D.ssa Rosa Prati (Caviro Distillerie) sull’utilizzo dei sottoprodotti dell’uva per la produzione di biogas e energia.

Scarica la presentazione di A. Primante (RES Italia) cliccando qui.

Scarica la presentazione di R. Prati (Caviro Distillerie) cliccando qui.

Dal respiro internazionale l’intervento del Dr. Bruno Deremince che, in qualità di Technical Assistant EBA (European Biogas Association), ha mostrato l’ultimo rapporto annuale sull’utilizzo europeo del biogas e del biometano: una risorsa rivoluzionaria e indispensabile per soddisfare la domanda di energia elettrica.

Scarica la presentazione di B. Deremince (EBA) cliccando qui.

A dare il benvenuto alla seconda parte della mattinata il Prof. Leonardo Setti, Ricercatore confermato del Dipartimento di Chimica Industriale a Bologna e Consulente Regionale per la pianificazione energetica dei Comuni.

“Il biometano avrà futuro se alimentato da una filiera di valorizzazione locale del territorio strettamente legata all’alimentazione delle case per il riscaldamento. Immettere il biometano nella rete di distribuzione del gas naturale diventerà il modo più semplice per portare le rinnovabili termiche nei centri urbani riqualificati dal punto di vista energetico. La riqualificazione energetica delle case, infatti, ci permetterebbe di ridurre i consumi di gas metano e la produzione di biometano locale sarebbe perfettamente in grado di coprire il fabbisogno.” 

Guarda il video cliccando qui – Scarica la presentazione del Prof. Leonardo Setti cliccando qui

 Emozionante e ricco di approfondimenti l’intervento del Dr. Massimo Zaghi della Cooperativa Agroenergetica Territoriale di Correggio, prima azienda italiana certificata BiogasFattoBene®, che ha raccontato l’esperienza di CAT Correggio e il loro “modello” per per produrre biogas da sottoprodotti in armonia con il territorio.

Scarica la presentazione M. Zaghi (CAT) cliccando qui.

A concludere l’intervento del Dr. Battaglia (A.D. Lab Service Analytica)  che ha presentato la tecnologia OdorPrep® per il campionamento e il monitoraggio degli odori. Il primo e unico sistema che integra in un’unica soluzione le segnalazioni della popolazione, i dati provenienti dall’olfattometria dinamica, la sensoristica artificiale e la comunicazione digitale, per il campionamento real-time delle emissioni odorigene. Prodotto realizzato da Lab Service Analytica e finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del programma H2020 R&I per le PMI innovative.

Scarica la presentazione di I. Battaglia (LabService) cliccando qui.

Ringraziamo per la preziosa collaborazione e per l’impegno profuso, che hanno reso possibile la realizzazione dell’evento, Ion Science Italia, Ultra Scientific Italia e la Cooperativa RES Italia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi